Le origini storiche

Origini_storia_del_caffe_cagliari

La storia del caffè ha origini leggendarie, ma probabilmente la scoperta delle sue proprietà energizzanti ebbe luogo in Etiopia dove un pastore di capre notò che gli animali dopo aver mangiato bacche e foglie di una pianta sconosciuta diventavano irrequieti. Provando a tostarle, macinarle e a metterle in infuso, scoprì una nuova bevanda: il caffè.

 

Intorno al XV secolo l’uso di questa bevanda si diffuse rapidamente in tutta la penisola arabica,  in seguito a varie invasioni. Tra il XVI e il XVII secolo il caffè arrivò in Europa e in breve tempo furono aperte le prime botteghe del caffè in tutte le principali città europee come luogo di consumo e di incontro tra artisti. Oggi il caffè è uno dei piaceri più diffusi e amati nel mondo, tanto che ogni paese ha sviluppato modalità di preparazione e di consumo diverse, a seconda degli usi e consumi locali.