Le miscele

4.1.2La miscelatura è un’arte, segreto di ogni torrefazione.
Tutte le miscele di caffè impiegate per l’espresso sono composte da diverse origini e qualità di caffè tra loro mescolate, in composizioni e percentuali differenti a seconda dell’uso e dei gusti. Ogni varietà di caffè apporta infatti alla miscela le proprie caratteristiche organolettiche e sensoriali, che devono essere sapientemente fuse e bilanciate tra loro per ottenere nella tazzina l’equilibrio e la perfezione dei sensi: vista, olfatto, gusto.
Per il caffè espresso è necessario impiegare nelle miscele sia qualità Arabica che Robusta: dal punto di vista gusto-olfattivo infatti l’Arabica è un caffè aromatico, delicato e con giusta acidità, mentre il Robusta è dotato di corpo, pienezza, cremosità.