Il confezionamento

confezionamento_caffe_cagliari

Dopo la tostatura, il caffè viene confezionato secondo metodologie di confezionamento atte a garantire al prodotto freschezza e fragranza di gusto. I principale metodi di confezionamento sono quattro:

 

Il confezionamento sottovuoto si utilizza per il caffè macinato e consiste nel privare di aria i sacchetti che vengono poi chiusi ermeticamente. Il caffè in grani viene generalmente confezionato in sacchetti con valvola unidirezionale oppure in contenitori metallici in atmosfera protettiva con aggiunta di gas inerte, principalmente azoto. Quest’ultimo procedimento può essere utilizzato anche per il confezionamento del caffè macinato.
Il confezionamento del caffè in grani all’interno di sacchetti dotati di una speciale valvola unidirezionale ad alta pressione è stato adottato nel 2006 da Caffè Cagliari e viene utilizzato esclusivamente per le miscele ad uso professionale. Questo speciale sistema di confezionamento non consente la fuoriuscita degli aromi naturali del caffè appena tostato, e garantisce una più lunga conservazione dei chicchi nella propria atmosfera originale.