Il cappuccino perfetto

Preparare un cappuccino perfetto è un’arte, ci vuole esperienza, conoscenza e abilità. Un cappuccino perfetto si presenta così:
Crema di colore bianco, ornata da bordo marrone (con disegni marrone-nocciola nel cappuccino decorato), a maglie strette con occhiatura molto fine o assente.
Corpo pieno, di panna, con sapore amaro tenue e acidità quasi impercettibile, aroma intenso.

cappuccino-perfetto

I parametri del cappuccino perfetto

  • 25 ml di espresso perfetto
  • 100 ml di latte ben montato con vapore – durante la fase di montatura il latte aumenta di volume e diventa circa 125 ml, per cui la tazza deve essere più capace rispetto alla somma complessiva tra la quantità di espresso e di latte
  • Latte vaccino fresco, freddo (3-5 °C), intero (con contenuto di proteine minimo del 3,2% e di grassi del 3,5%)
  • Temperatura ideale di 55 °C (se la montatura del latte è corretta, altrimenti la percezione tattile a parità di gradi varia a seconda della consistenza: più liquido percezione più calda, più cremoso percezione più tiepida)
  • Tazza colma fino al bordo, con cupola in evidenza
  • Tazza di porcellana chiara dalla forma conica con capacità 150-160 ml.
  • Temperatura della tazza intorno ai 45 gradi

estrazione-cappuccino

La preparazione del cappuccino

E’ molto importante preparare il cappuccino seguendo la corretta procedura tecnica e cronologica:
La prima fase, molto delicata e da eseguire secondo la giusta tecnica, è la montatura del latte nel bricco in acciaio, per mantenere ben amalgamati tra loro tutti i nutrienti del latte. Nella parte conclusiva della montatura, il mulinello che il latte forma nel bricco rompe le eventuali macrobolle e libera una crema bianca, soda e persistente, con trama finissima intarsiata di microbolle, che si presti ad una perfetta lucidatura.
Poi si eroga l’espresso in tazza e nel frattempo si esegue la mise en place.
Ora si effettua l’omogeneizzazione e lucidatura della crema, roteando il bricco in modo da ottenere compattezza e una superficie lucida e omogenea.
Infine si versa nella tazza la crema di latte fluida e compatta, con il sapiente movimento del polso.
Per saperne di più sulla preparazione di un cappuccino perfetto vi invitiamo a frequentare il corso “Professione Barista” presso il nostro centro di formazione aziendale “La Scuola del Caffè Cagliari ”.